Primo sì a ddl su responsabilità dei magistrati, protesta del Pd a 5 stelle

pd11 sett – La Commissione Giustizia del Senato ha dato un primo via libera al disegno di legge sulla responsabilità disciplinare dei magistrati e il trasferimento d’ufficio. Un ddl che, al momento dell’abrogazione di un articolo, ha causato qualche bagarre.

NIENTE DICHIARAZIONI IMPARZIALI – Il ddl, che porta il nome del presidente della Commissione Francesco Nitto Palma, prevede che siano sottoposti a procedimento disciplinare quei magistrati che rendano dichiarazioni con le quali, per il contesto sociale, politico o istituzionale in cui sono rese, rivelano l’assenza dell’indipendenza, della terzietà e dell’imparzialità richieste per il corretto esercizio delle funzioni giurisdizionali.

Assente Sel, contrari il Pd meno 5 stelle e il Pd a 5 Stelle. E proprio M5s ha dato il via alla polemica parlando di «legge vergogna contro la magistratura».



   

 

 

1 Commento per “Primo sì a ddl su responsabilità dei magistrati, protesta del Pd a 5 stelle”

  1. Questa è solo una cazzatina. Un petardo per sondare il terreno.
    Non c’entra nulla con la responsabilità civile dei magistrati.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -