Lampedusa: Tunisino appena sbarcato cerca di violentare una 13enne

monori26 agosto 2013 Un tunisino minorenne, sbarcato recentemente a Lampedusa, avrebbe tentato ieri sera di abusare di una tredicenne di Milano, in vacanza sull’isola. Sull’episodio i parenti della giovane hanno presentato una denuncia ai carabinieri.

La ragazza era in barca, ormeggiata in porto, in compagnia di un amico minorenne, anch’egli di Milano. Mentre i due stavano attendendo l’arrivo di alcuni parenti, l’immigrato è salito a bordo e dopo una colluttazione ha chiuso nel bagno il giovane, tentando di violentare la ragazzina. Quando l’amico si è liberato, è riuscito a mettere in fuga il tunisino, che oggi sarebbe stato riconosciuto dai due nella caserma dei carabinieri, alla presenza di un magistrato. L’immigrato è stato fermato.

livesicilia



   

 

 

2 Commenti per “Lampedusa: Tunisino appena sbarcato cerca di violentare una 13enne”

  1. Ecco la gente che arriva…..adesso vogliamo le scuse della Kyenge, Boldrini & C.

    • Condivido pienamente con Lei Loredana e aggiungerei che questo governo del PDM.E. prima se ne vanno è meglio è altrimenti dobbiamo fare le valige da casa nostra per l’arroganza non solo della Kyenge ma anche della Boldrini e tutto lo staff, quello che mi fa pena sono i compagni che hanno ancora i paraocchi e che li votano, x 50 anni ho votato PD purtroppo portavo i paraocchi ma per fortuna mi sono caduti ed ho cominciato a vedere chiaro sono degli incapaci e stanno portando L’Italia alla rovina totale x poi mettere la colpa al PDL e il Movimento 5 Stelle speriamo che la gente cominci a pensare cosa succederà oltre quello che sta succedendo ogni giorno basta leggere o vedere le cronache e si renderanno conto.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -