Parma: Pizzarotti (M5S) sistema i nomadi del Cornocchio in 18 case popolari

pizza

16 ago – Dopo aver promesso un terreno per il nuovo centro islamico, Pizzarotti dimostra ancora una volta il suo interesse per gli immigrati.Tutti i nomadi del campo di strada del Cornocchio sono infatti andati ad abitare in case popolari e il campo verrà ricostruito, ma solo per gente di passaggio, per brevi periodi  e sarà realizzato entro la fine del 2014, data a cui è stato prorogato il contratto di gestione del campo, affidato alla cooperativa Aurora-Domus.

Parma: Pizzarotti promette un terreno per costruire il centro islamico

Nel 2012 la spesa prevista per i nomadi era di 233.922 euro, abbassati poi a 203.502; per il 2014 l’amministrazione Pizzarotti lascia al campo nomadi solo 178.515 euro, che vanno alla coop Aurora-Domus, che gestisce il campo. Sono stati tagliati il servizio trasporto scolastico, l’attività educativa al campo e la manutenzione ordinaria dell’area sosta.

Quante sono le famiglie spostate? Le famiglie Rom collocate negli alloggi Erp o in abitazioni private sono circa 18 e “presentano situazioni di multi problematicità (problemi di genitorialità anche interessate da provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria Minorile, problemi di alcool dipendenza, devianza,…)”. A Parma ci sono poi “campi non autorizzati presenti sul territorio (circa 6/7 insediamenti) con circa 26 nuclei famigliari in analoghe condizioni di criticità socio-relazionale e di indigenza”. Inoltre, ogni anno transitano a Parma circa 30/40 nuclei famigliari di sinti.

Ora il campo deserto e ridotto ad una discarica è sorvegliato h 24 da un custore. Presto verrà recintato, in attesa di demolizioni, pulizia e ricostruzione con strutture per il parcheggio di roulotte di nomadi di passaggio per brevi periodi. parmaquotidiano

****************

Il Comune spende 45.000 euro per pagare le bollette ai nomadi

Da  parmasera A fine 2012 il consigliere del Pd Alessandro Volta chiede delucidazioni sulla situazione del campo nomadi del Cornocchio. Rispose l’assessore Rossi: “Il campo è in una situazione difficile, dal 2009 non sono state rinnovati il contratto delle piazzuoli. Serve un intervento di manutanzione sostanziale e consistente sugli impianti elettrici e sugli impianti idraulici. Non ci sono le condizioni di sicurezza minima per chi abita li e per chi ci lavora”. L’assessore poi precisa che il Comune ha già saldato i conti delle bollette arretrate per 45 mila euro. “Durante l’inverno ci sarà un trasferimento temporaneo in un altro luogo, ci accorderemo con Aurora Domus per trovare una nuova posizione temporanea. Inoltre vogliamo sanare tutte le posizioni di arretrati rispetto alle bollette per poi rientrare nel campo”.

**************

E così i poveri parmensi pagano le bollette, mentre i nomadi del Cornocchio rubano

Ruba un’auto a Modena: in manette a Parma

Si chiama Husovic Graziano, di anni 35, residente nel campo nomadi di Parma del Cornocchio. Ieri è stato arrestato dalle volanti per il reato di ricettazione. Alle 18.00 aveva rubato un’autovettura BMW a Modena, a bordo della quale era presente un antifurto satellitare. A seguito di un perfetto coordinamento operativo tra le sale operative delle Questure di Modena, Reggio Emilia e Parma, Husovic è stato individuato in questa provincia mentre si spostava lungo la via Emilio Lepido. E’ li che lo hanno atteso le volanti. Dapprima gli hanno sbarrato la strada ma senza fortuna. Lui è riuscito a deviare la marcia imboccando una stradina di campagna ad alta velocità, sfiorando muretti e canali sempre inseguito dagli operatori. Dopo circa 1 Km abbandonava l’auto e scappava per i campi ma veniva prontamente raggiunto dai poliziotti che riuscivano ad ammanettarlo e dichiararlo in stato di arresto per il reato di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Condividi l'articolo

 



   

19 Commenti per “Parma: Pizzarotti (M5S) sistema i nomadi del Cornocchio in 18 case popolari”

  1. e questi pidocchiosi sarebbero il cosiddetto cambiamento ? l´unico cambiamento che vuole grillo e la sua compagnia di pagliacci e´lo spostamento di voti verso il suo movimento di buffoni incredibile come gli Italiani si facciano abbindolare eccovi le prove e i risultati li avete a parma e in sicilia e questi vorrebbero governare l´Italia ?

  2. da elettrice del M5S mi trovo in forte imbarazzo. Non posso e non voglio giustificare certe scelte. Il mio voto a voi era per far sì che gli italiani avessero una speranza per il futuro, ma se questo è il vostro orientamento, non ci siamo proprio. Non ho nessuna intenzione di vedere persone non italiane che scavalcano miei connazionali in tutto, dalle case, alle scuole, alla sanità. Addirittura alcuni hanno anche avuto schede prepagate (da noi) per fare le ferie. Io sono 4 anni che non mi posso permettere un tale lusso, se mi spiegate come si fa aderisco volentieri a questa iniziativa!!! Mi sa che queste cose vi faranno perdere consensi almeno fra l’elettorato italiano, se poi anche voi, come il pd, pensate di andare a pescare in quel bacino, una volta che gli avrete concesso il diritto di voto, vorrà dire che alle prossime elezioni darò una bella sterzata a destra.

    • Sinceramente visto l’andazzo io ho già parcheggiato, vedendo la strada che sto trovando ostruita quindi come riapre volto direttamente a DESTRA.

  3. Immagino che a Parma i cittadini erano convinti di votare ” er maio fico del bigoncio” perchè lamentarsi????. Se metà degli italiani gioiscono per l’invasione dell’africa perchè lamentarsi???? questa è l’Italia.
    Ill meglio deve ancora arrivare. Quando sarà finita la stagione degli sbarchi probabilmente avremo l’aumento della popolazione di un milione di soggetti affamati senza arte ne parte da mantenere che affiderei a quel 50% degli Italiani che gli vogliono, perchè trovo giusto che dal momento che li difendono si devono prendere carico del loro mantenimento.

    • Io direi che quando finisce la stagione degli sbarchi dovremo cominciare a fare le valige noi Italiani ma quello che più mi preoccupa è ma a noi chi ci accoglierà? la vedo dura.

  4. Pizzarotti pensa alle persone, indipendentemente da tutto… si occupa di Parma e non dell’Italia intera e degli italiani tutti, mi pare ovvio che farebbe la stessa cosa con i cittadini italiani che vivono a Parma, se ce ne fosse il bisogno…

  5. cosa fate? censurate i messaggi scomodi? imparate ad essere imparziali e ad informarvi bene sulle cose che scrivete

  6. Questo è ciò che temevo… ed ecco arrivata la conferma… sempre prima gli altri. Per gli Italiani che han pagato dal 1915 in poi…forse …se avanza!!!! qualcosa…. E’ così Beppe ? Ecco perchè non ti sei mai allargato sull’ argomento..hai sempre glissato con l’ abilità di quello che sa il fatto suo. Certo, ci sarà un motivo per cui gli Italiani ci detestate ormai tutti. Ci potete vedere come il fumo negli occhi….Va beh..scusate il disturbo! Cercheremo di schiattare presto.

  7. Pizzarotti, pensa agli Italiani e lascia stare le moschee, o te ne pentirai quando ti accorgerai che la societa’ civile non sara’ piu’ laica ma beceramente islamico retrograda!

  8. IO DICO SOLTANTO : BEL CAZZO DI CAPOLAVORO HA FATTO QUESTO INDIVIDUO. INVECE DI PENSARE AI TANTI ITALIANI CHE PAGANO L’AFFITTO E NON GLIELA FANNO A FINIRE IL MESE CON LA MISERA PENSIONE CHE PRENDONO E CHE HANNO PAGATO LA GESCAL PER ANNI LE CASE POPOLARI L’HA DATE A GENTE STRANIERA CHE NON HA FATTO UN CAZZO PER L’ITALIA MA NON SOLO …GENTE CHE CONTINUERA’ A RUBARE COME SEMPRE PERCHE’ CE L’HA NEL DNA. SI DOVREBBE VERGOGNARE.

    • Condivido, aggiungerei che ci avevo creduto in Pizzarotti sono rimasto deluso alla prossima si ma sui denti.

  9. Fortuna D'Antonio

    Ho paura che l’Italia non ce la farà. Non mi fido di nessuno. Tra poco ci sarà il farwest solo che saremo in minoranza Oggi e adesso combattete per l’Italia

  10. È gli italiani che vengono sfrattati e messi sulla strada dalle banche e da equitalia, dove li mettiamo? Vengono prima i nostri e poi gli altri. I rom già vivono sulle spalle degli italiani con l’accattonaggio, furti, ed illegalità di vario genere.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -