Sono oltre centomila i pensionati d’oro, costano allo Stato più di 13 miliardi l’anno

pensioni8 ago – Si torna a parlare di ‘pensioni d’oro’ e riesplode la polemica. I superpensionati sono oltre centomila e costano allo Stato più di 13 miliardi l’anno.

Mercoledì il sottosegretario al Welfare, Carlo Dell’Aringa, rispondendo in commissione Lavoro della Camera a un’interrogazione di Deborah Bergamini (Pdl), ha fornito risposte in merito alle cifre degli assegni, senza però indicare i nomi dei super ricchi.

In cima alla lista dovrebbe esserci Mauro Sentinelli, ex manager e ingegnere elettronico della Telecom, ideatore del servizio prepagato Tim Card, che percepisce la pensione più alta erogata dall’Inps: 91 mila 337,18 euro lordi mensili, ovvero circa 3mila euro al giorno.

Misterioso il super pensionato al secondo posto, con 66.436,88 euro, mentre al terzo con circa 51.781 euro, dovrebbe esserci Mauro Gambaro, ex direttore generale di Interbanca e di Inter Football Club. Alberto De Petris, ex di Infostrada e Telecom, con 51 mila euro dovrebbe essere il quarto, seguito da Germano Fanelli, fondatore della Octotelematics.

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Sono oltre centomila i pensionati d’oro, costano allo Stato più di 13 miliardi l’anno”

  1. basterebbe dimezzare queste pensioni e lo stato che avrebbe anche meno imposte su queste pensioni troverebbe circa 5 miliardi. Certamente questi signori non morirebbero di fame.
    Non ci sperate cari amici, non succederà mai. Non dimentichiamoci che sono proprio queste categorie che fanno le regole e la zxappa sui piedi non se la daranno mai. Per toglierli di mezzo c’ solo una soluzione. Rivoluzione!!

  2. Franco chi si deve vergognare sono quei personaggi e quelli che hanno permesso, a loro, di prendere quella “pensioncina”. Non vedo cosa centra l’Italia o essere italiano.

  3. franco d'aquino

    come si dovrebbero chiamare queste persone? un pensionato che prende 500 euro al mese per prendere la stessa quota della pensione di oltre 90000 euro ci impiega 15 anni “loro direbbero è uno sfigato” io mi vergogno di essere italiano quando vedo certe cose la forbice sociale dovrebbe essere 1 a 5

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -