Kazakistan, nuove accuse contro Ablyazov: ha sottratto 317 milioni di dollari

Shalabayeva/ In Kazakistan nuove accuse contro Ablyazov7 ago – La guardia di Finanza kazaka ha aperto nuove indagini nei confronti di Mukhtar Ablyazov, il banchiere-oppositore arrestato in Francia la settimana scorsa e in Italia al centro delle polemiche scoppiate con l’espulsione della moglie Alma Shalabayeva.

“Riguardo la sottrazione di fondi alla Banca BTA la squadra preposta alle indagini della polizia finanziaria indaga Ablyazov e altri ex dirigenti della banca per otto nuovi crimini che riguardano crediti concessi a compagnie offshore e mai restituiti, con danni alla banca per oltre 317 milioni di dollari”, ha dichiarato il portavoce dell’agenda kazaka per la lotta al crimine economico e alla corruzione, Murat Zhumambai. Lo riferisce l’agenzia Interfax-Kazakhstan.

Il Kazakistan accusa il banchiere kazako arrestato in Costa Azzurra di frode per complessivi 6 miliardi. Secondo la procura generale kazaka Ablyazov “è oggetto di indagini penali anche da parte delle forze dell’ordine di Cipro, Ungheria e Lettonia”, mentre l’Irlanda e la Finlandia starebbero verificando le attività “di società affiliate” al banchiere.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -