Grillo: il “nano” va eliminato. Siamo un movimento di pace

Beppe-Grillo

4 giu. – “Se non vinciamo noi, ci saranno le barricate. Noi teniamo la democrazia. Siamo un movimento di pace, anche se grido”. Lo ha detto ieri Beppe Grillo a Leonforte, in Sicilia, nel comizio trasmesso in diretta streaming su La Cosa. E ha concluso come sempre: “Alla fine ne restera’ uno solo….. Berlusconi” scherza e dalla folla arriva l’urlo ‘noooo’. “Hanno paura di noi – ha detto ancora Grillo – per questo mandano quei cessi di trasmissioni a denigrarci”.
“Il nano va eliminato e se non lo fa la sinistra, lo facciamo noi. Vinceremo le elezioni. La nostra forza e’ che noi non siamo ne’ di destra ne’ di sinistra. Siamo sopra. Ben oltre Berlusconi e questi altri. Andremo presto al voto e vinceremo”, ha aggiunto

GRILLO, “STAMPA SPREGEVOLE”; CACCIA OPERATORE TV

Beppe Grillo e’ tornato ad attaccare la stampa, la Rai in primis con Lucia Annunziata e Andrea Vianello, fino a scacciare un cameraman che sta riprendendo il comizio a Piazza Armerina.
“Vai, via, via. Fuori. Chi sei? Per chi lavori?”, gli ha chiesto. E ancora, rivolto alle persone presenti in piazza: “Datemi una mano, coprite la telecamera, alzate la bandiera”.
Quindi ha spiegato: “Siamo in guerra. Io sono stufo, hanno messo in pericolo la mia famiglia, devo reagire. Hanno pubblicato l’indirizzo di casa mia e da allora vengono da me dei pazzi depressi. Io non ci sto piu’ al gioco di questa gente qua. Hanno detto in una trasmissione tv che un uomo si e’ dato fuoco per colpa mia”.

GRILLO: GIORNALISTI PIU’ SPREGEVOLI DEI POLITICI

“Sono piu’ spregevoli i giornalisti dei politici”. Lo ha detto Beppe Grillo a Piazza Armerina, in Sicilia, in diretta streaming su La Cosa. E’ tornato ad attaccare la Rai “pagata con il nostro canone e questi anchorman – ha sostenuto – che prendono 200 milioni all’anno”. E ancora ha accusato: “La situazione italiana e’ di stallo. Noi abbiamo messo 163 parlamentari, siamo il primo movimento e ci hanno messo in un angolo; noi facciamo leggi, decreti, interpellanze ma non esce nulla, grazie anche alla complicita’ di questi media…”. Come “la trasmissione ‘Piazza pulita’ – ha attaccato – che si va a cercare i dissidenti, montano questa pantomima. E’ inconcepibile questa informazione cosi'”.



   

 

 

1 Commento per “Grillo: il “nano” va eliminato. Siamo un movimento di pace”

  1. minora pietro

    ma, se Berlusconi è un “nano”, come ha fatto a creare aziende che danno lavoro complessivamente a 40.000 persone ??? Grillo è chiaramente rimbambito e rincoglionito; oltretutto in altezza, NON IN GRANDEZZA, lui è forse più “NANO di Berlusconi !!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -