80 migranti raggiungono Siracusa con un barcone

Condividi

 

sbarchiSiracusa, 1 giu. – Un barcone alla deriva, con a bordo 80 immigrati, e’ giunto a Siracusa. L’imbarcazione e’ stata intercettata alle 6,45, a 4 miglia da Avola, da un peschereccio ed e’ stata trainata fin nel porto del capoluogo, da una motovedetta della Capitaneria di porto.

A bordo del natante, con il motore in avaria, anche molti minori e bambini. Gli immigrati, tutti uomini, hanno dichiarato di essere egiziani. (AGI) .

Immigrati Lazio: situazione esplosiva, l’immigrazione è un business

”E’ tempo di finirla con affari con cui certe associazioni e cooperative lucrano sonanti quattrini e di cui spesso gli stessi migranti sono le prime vittime, ed e’ ora che il governo italiano e la Regione Lazio intervengano sull’Europa chiedendo di condividere il problema immigrazione contenendo gli ingressi.

Per ogni profugo, invece, lo stato italiano spende ben 42 euro al giorno e 80 euro se e’ un minore, piu’ i beni di prima necessita’. Fino ad aprile 2012 in Italia erano stati spesi 520 milioni di euro per l’emergenza Nord Africa senza dimenticare i 55 milioni di euro destinati al business dei presunti minorenni.

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “80 migranti raggiungono Siracusa con un barcone”

  1. VENGHINO signoriI! venghino ! qui’ in ITALIA e’ come LUNA PARK fiera ogni giorno ! il paese dei balocchi , qui’ ognuno trovera’ lavoro in fabbrica ,per ogni immigrato in piu’ un italiano in meno ! VENGHINO SIGNORI ! VENGHINO !

  2. minora pietro

    cosa dire ?? altra gente da mantenere, e altre bocche da sfamare, mentre gli italiani per l’orgoglio di NON CHIEDERE a mamma/stato, vanno nei mercati rionali, a cercare gli scarti nella verdura gettata, per vedere di far “saltar fuori “UN BRODINO “. Certo che gli italiani, quando qualche extra cade in mare e annega, mentre i ricchi politici fanno finta di piangere, Boldrini in primis, il resto dell’Italia, dice : uno in meno da mantenere !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -