GB, il killer del soldato decapitato: “non sarete mai sicuri”

ingl

22 mag. – “Giuriamo nel nome di Allah che non smetteremo mai di combattervi”, “la vostra gente non sara’ mai al sicuro. Mandate a casa il vostro governo, non si preoccupano di voi”. Sono le parole che il presunto terrorista, che ha ucciso un soldato decapitandolo con un machete, ha gridato in strada secondo quanto fa vedere un video di Itv che mostra l’uomo con le mani sporche di sangue

Londra, soldato inglese decapitato in strada al grido: «Allah Akbar»

. “Mi scuso con le donne che oggi sono state testimoni – ha detto l’uomo di origine africana – ma nella nostra terra le donne devono assistere alle stesse cose”. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “GB, il killer del soldato decapitato: “non sarete mai sicuri””

  1. Ginevra Gardini

    poi la Kyenge che non si sente italiana…immaginatevi quale tipo di’integrazione ci possiamo aspettare? la sig.ra negra ministro di chi non si sa…mia non di certo…è una vera ingrata…in congo moriva dalla fame….sarebbe stato meglio lasciarla là….

  2. Fantastico! Questi sono i vantaggi e l’arricchimento portati dall’arrivo degli immigrati? Immagino che la gente inizi a porsi delle domande e ad avere meno certezze “politically correct”.
    Vedo che il problema ormai è diffuso a livello europeo. Non c’è Paese che se ne salvi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -