UE: 10 mln di euro di borse di studio per giovani tunisini

euro15 magg – – Dieci milioni di euro di fondi extra in arrivo dall’Unione europea per finanziare i programmi Erasmus Mundus e Tempus in collaborazione con la Tunisia. Sarano fornite piu’ borse di studio a ragazzi, ricercatori e personale docente, per studiare e fare ricerca nell’Unione europea, anche creando progetti di cooperazione fra le universita’ tunisine ed europee.

Tunisia: boom di scuole materne in mano ad estremisti Islam

“L’Ue sta sottolineando l’importanza dei scambi e dialoghi interculturali fra persone”, ha affermato Stefan Fule, commissario Ue alla politica europea di vicinato. “Oltre agli sforzi gia’ compiuti per dare il sostegno dell’Ue in Tunisia alla ripresa e alla crescita economica, – ha aggiunto Fule – per creare nuovi posti di lavoro e ridurre i divari fra regioni, l’Ue ora sta anche aumentando il supporto ad un’istruzione di qualita’ per i giovani tunisini”.

7,3 mld in piu’ nel 2013 per mantenere il mostro UE, in tutto 132,8 mld

Le spese pazze della UE che impoveriscono gli stati membri, articolo sconsigliato a persone sensibili

La partecipazione della Tunisia ad Erasmus Mundus e Tempus si suddivide sostanzialmente in tre attivita’: la prima e’ quella di creare collaborazioni fra le universita’ dell’Ue e quelle della Tunisia. La seconda prevede l’assegnazione di borse di studio ai giovani tunisini a tutti i livelli, inclusi ricercatori (dottorati e post-dottorati) e staff universitario (docenti e personale amministrativo), dando la possibilita’ di studiare, fare ricerca o seguire un corso di formazione in universita’ europee, nell’ambito delle partnership Erasmus Mundus e dei programmi di master congiunti. La terza attivita’ invece mira alla realizzazione di progetti congiunti basati su partnership multilaterali, che contribuiscono allo scambio di conoscenze ed esperienze fra i diversi istituti.(ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -