Il Financial Times boccia Monti: “Non è l’uomo giusto per l’Italia”

pinocchio21 genn – “Monti is not the right man to lead Italy” – «Perché Monti non è l’uomo giusto per guidare l’Italia» è questo titolo con cui il Financial Times attacca, con un editoriale di Wolfgang Munchau, la candidatura del presidente del Consiglio uscente, Mario Monti, alle prossime elezioni politiche.

Financial Times: “Il governo Monti alimentava illusioni, gli investitori non ci metteranno molto a capire”

Nell’editoriale si afferma che «come primo ministro Monti ha promesso riforme e ha finito per aumentare le tasse. Il suo Governo si è impegnato ad introdurre modeste riforme strutturali che sono state annacquate fino all’insignificanza macroeconomica. Dopo aver iniziato come un leader di un Governo tecnico, è emerso come un duro politico» prosegue l’Ft rilevando che il premier uscente ha raccontato che «ha salvato l’Italia dal baratro, o meglio da Berlusconi, il suo predecessore».

“la storia che racconta include anche il calo dei tassi sui bond (dunque dello spread), ma la maggior parte degli italiani sa che questo risultato deve essere attribuito a un altro Mario, ovvero Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea”.

“in Italia la crisi finanziaria si è smorzata ma la crisi economica è in crescita. A mala pena c’è un giorno senza una notizia che parli del peggioramento del credit crunch, del calo dell’occupazione, dei consumi, della produzione e della fiducia delle aziende“.

“Di nuovo, un governo europeo ha mal interpretato l’impatto prevedibile (sull’economia) delle misure di austerity” e il risultato è che “l’Italia fa fronte a una recessione lunga e profonda”.

Quanto al futuro, Muenchau dice che se dopo le elezioni di febbraio si arriverà a un governo tra il leader del Pd Pierluigi Bersani e Monti l’Italia resterà ingessata.

“In questo caso l’Italia continuerà a improvvisare, sostenendo di avere scelto di restare nell’euro ma senza creare le condizioni per rendere sostenibile la propria permanenza [nell’unione monetaria]”



   

 

 

2 Commenti per “Il Financial Times boccia Monti: “Non è l’uomo giusto per l’Italia””

  1. francesco miglino

    http://www.partitointernettiano.it

    I partiti si reggono sull’ istigazione all’ odio fra le calssi sociali.
    Molti politici, senza alcuna intenzione e vocazione a realizzare il bene comune, hanno fatto carriera prendendo di mira alcune categorie sociali ed aizzando contro di esse altre categorie sociali spesso cavalcando fatti di cronaca fisiologici alla società complesse. Questi personaggi dopo aver denigrato i valori della nostra Costituzione, si ripresentano e chiedono il voto agli italiani.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -