Grecia: ondata di gelo, emergenza senzatetto

Condividi

 

8 genn – Un’ondata di freddo si è abbattuta sulla Grecia, aggravando le condizioni di chi vive per strada. Ad Atene si cerca di offrire aiuto ai senzatetto aumentati considerevolmente a causa della crisi.

Scuole e centri ricreativi sono stati trasformati in alloggi temporanei, per strada vengono distribuite coperte. I senzatetto sono ad ogni angolo ed è difficile trovarli, dice il direttore dei soccorsi nella capitale, George Apostolopulos.

“Il numero di senzatetto è aumentato. Non siamo ancora al disastro umanitario, ma senza dubbio la situazione è molto più grave che in passato”, afferma Apostolopulos.

Dopo cinque anni di recessione il numero dei senzatetto è aumentato a ventimila, metà vive per le strade di Atene, con meno di venti euro al mese.

Secondo una recente ricerca, sette su dieci si trovano in questa condizione da almeno un anno. Uno su cinque ha una laurea.

Durante il 2012, le autorità hanno sequestrato un totale di 13.088 tonnellate di legna tagliata illegalmente, 425 veicoli addetti al trasporto e 426 attrezzi per questo scopo“, si legge nel comunicato del ministero dell’ambiente. La maggior parte del taglio di legna illegale avviene nella regione settentrionale della Macedonia, dove le temperature in inverno scendono regolarmente sotto lo zero.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -