Napolitano: abbiamo individuato la strada per uscire dalla crisi

14 dic. – “Non ci si lasci allarmare dalle tensioni che hanno investito nei giorni scorsi il governo Monti provocandone le dimissioni. Questo difficile passaggio verra’ superato: banco di prova del senso di responsabilita’ e della vocazione europea di ogni forza politica sara’ il non mettere a rischio i progressi conseguiti dall’Italia attraverso sforzi intensi e sacrifici dolorosi”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ricevendo al Quirinale il Corpo Diplomatico per gli auguri di fine anno.

Il presidente ha poi parlato della situazione dell’economia globale. “Nel 2012 l’Unione Europea ha conseguito importanti risultati nel riportare sotto controllo la situazione economico-finanziaria. – ha agginto -. La crisi non e’ ancora dietro le spalle, ma abbiamo superato la sua fase piu’ acuta e individuato la strada per uscirne“.
.

“Il ricambio alla guida delle istituzioni e’ tratto fisiologico del buongoverno e della vita politica democratica”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ricevendo oggi il Corpo diplomatico. “E’ essenziale”, ha aggiunto, che si svolga pacificamente, nel rispetto dei diritti dei cittadini e in uno spirito di trasparenza, di servizio allo Stato e di certezza del diritto”, ha aggiunto. “E’ in questo spirito che, guardando al termine del mio mandato, vi ho accolto oggi qui”, ha concluso. agi

Condividi