Tenta rapina e fugge a bordo di un tram. Arrestato macedone

Roma, 5 ott – Lo ha preso a schiaffi e pugni all’interno del tram della linea 2 per costringerlo a consegnargli il portafogli. E’ successo nella serata di ieri in piazza Ankara, nei pressi di viale Tiziano.

La vittima, pero’, non si e’ fatta intimorire e nonostante il suo aggressore continuasse a picchiarlo e’ riuscito ugualmente a divincolarsi, e’ sceso dal tram ed ha chiamato la Polizia. Pensava cosi’ di aver messo in fuga il rapinatore, che invece lo ha seguito continuando nel suo intento. Pochi istanti ed e’ giunta sul posto una Volante del Commissariato Villa Glori.

Alla vista degli agenti l’aggressore e’ scappato a bordo di un altro tram in direzione di piazzale Flaminio, credendo di averla fatta franca ma i poliziotti l’hanno ugualmente inseguito, hanno fatto fermare il tram e l’hanno bloccato.

D.S., cittadino macedone di 50 anni, e’ stato arrestato per tentata rapina e sara’ processato nella mattinata di oggi con rito direttissimo. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -