Il Gruppo islamista “al Nosra” rivendica gli attentati a Damasco

13 mag – Il gruppo estremista Fronte al Nosra, sconosciuto fino allo scoppio della rivolta in Siria, ha rivendicato oggi in un video il duplice attentato messo a segno giovedì a Damasco e costato la vita ad almeno 55 persone.

Al Nosra in precedenza aveva rivendicato in comunicati e video postati online su dei siti islamisti una serie di attacchi che hanno provocato decine di persone, a Damasco e ad Aleppo, nel nord del Paese.

Almeno 55 persone sono rimaste uccise e altre 372 ferite in due attentati kamikaze compiuti il 10 maggio nella capitale siriana, secondo Damasco. Si è trattato dell’attentato più grave dall’inizio del movimento di contestazione il 15 marzo 2011. (con fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -