La UE regala 2 milioni di euro a comunita’ turco-cipriota per il patrimonio culturale

BRUXELLES, 9 MAG – Via libera della Commissione europea ad un progetto da due milioni di euro per conservare il patrimonio culturale di Cipro. L’iniziativa, annuncia Bruxelles, fa parte del programma di aiuti per la comunita’ turco-cipriota.

”Credo che questo nuovo progetto – afferma il commissario Ue alla politica di vicinato, Stefan Fule – aiutera’ a preservare il patrimonio culturale dell’isola e a favorire la fiducia e la riconciliazione a Cipro. La cooperazione e gli sforzi congiunti di tutte le comunita’ saranno necessari per fare di questo progetto pilota un successo”.

Il contributo Ue servira’ per portare assistenza ai lavori in sei siti storici, inclusa la torre di Otello a Famagusta. I siti fanno parte di una lista di undici luoghi di grande importanza per il patrimonio locale, identificati dalla commissione tecnica sul patrimonio culturale. Alla fine del progetto, cinque dei sei siti saranno salvaguardati per evitare un ulteriore declino. Il sesto, cioe’ la torre di Otello, sara’ riaperto al pubblico.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -