Bologna, rappresentanti di preziosi derubati per 200mila euro

BOLOGNA, 9 MAG – Due rappresentanti di preziosi hanno denunciato di essere stati rapinati, ieri a Bologna, di una valigetta che conteneva diamanti e contanti per 200mila euro. I due sono stati aggrediti in via Oberdan: tornavano verso il parcheggio di piazza San Martino, dopo aver fatto visita ad alcuni clienti del centro.

I due – un israeliano di 49 anni e un 42enne nato a Kabul residenti a Milano – sono stati aggrediti alle spalle da un uomo che ha strappato la valigetta. Sul posto, oltre al 113, e’ accorsa anche la squadra mobile. La vittima non ha riportato lesioni gravi. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -