Odontoiatri contro la frutta a scuola: rischio per smalto denti

13 MAR-  E’ stato da poco approvato il programma europeo per la distribuzione gratuita di frutta e verdura gratis alle scuole, in favore del quale e’ stato deciso un co-finanziamento europeo globale di 90 milioni di euro, provenienti da fondi Ue della politica agricola comune. E questo per l’anno scolastico che va dal primo agosto 2012 al 31 luglio 2013. L’Italia e’ la prima beneficiaria con oltre 20,5 milioni di euro.

Puntuale arriva l’allarme degli odontoiatri: La frutta, importante per l’alimentazione dei bambini al punto che i nutrizionisti ne prescrivono cinque porzioni al giorno, puo’ essere dannosa per lo smalto dei denti.

L’allarme arriva dalla Gran Bretagna, dove gli odontoiatri del Royal College of Surgeons hanno riscontrato che la meta’ dei loro pazienti di cinque anni presentava problemi di usura allo smalto dei denti. I bambini, e’ stato appurato, durante le pause a scuola venivano incentivati a bere dei succhi di frutta che, soprattutto se a base di agrumi, sono molto acidi e quindi corrosivi per i denti.

Secondo i medici, che si sono rifatti anche ai risultati di uno studio del King ‘s College London Dental Institute nel quale si evidenziava come mangiare una mela per i denti sia peggio che bere una bibita frizzante a causa dell’acido contenuto e degli zuccheri rilasciati. La soluzione e’ dare ai bambini latte o acqua durante le pause scolastiche e il succo di frutta una volta a settimana, magari il sabato, in una quantita’ di 150 millilitri che e’ pari a una delle cinque porzioni di frutta e verdura giornaliere previste dai nutrizionisti per una sana ed equilibrata alimentazione.

Un’altra soluzione se si vuole continuare a mangiare frutta, secondo gli odontoiatri del Royal College of Surgeons, e’ bere acqua subito dopo o mangiare un alimento che contiene calcio, come il formaggio, che serve a neutralizzare l’acido. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -