Molgora (Lega) a Mario Monti: “Si ricordi che il popolo ridotto in schiavitu’ prima o poi si ribella”

12 GEN – “Si svaluti la moneta per favorire le esportazioni” e “recuperare competitività”; si “stampi moneta, anche correndo il rischio dell’inflazione” e si “arrivi agli eurobond”. Così Daniele Molgora, della Lega, replicando alla Camera a Mario Monti. “Si ricordi – ha concluso – che il popolo ridotto in schiavitu’ prima o poi si ribella”.

Per Buttiglione (Udc) si tratta di una “visione barbara”: “Quando sento che la soluzione alla crisi sarebbe stampare moneta capisco la diffidenza dei tedeschi”.



   

 

 

1 Commento per “Molgora (Lega) a Mario Monti: “Si ricordi che il popolo ridotto in schiavitu’ prima o poi si ribella””

  1. il bluff dei sindacati e dei pseudo chiesaroli non può durare a lungo … secondo me ci abbiamo perso tempo! Altro che cazzate questi ci vogliono ridurre in schiavitù a forza di “buon senso” … ricordatevi che una persona è già schiava quando per vivere è costretta a “produrre beni che non potrà mai comprare”

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -