Malore al parco, 40enne si accascia e muore

Si è spento dopo aver accusato un malore. L’uomo, sulla quarantina, si trovava al parco fluviale di Lastra a Signa insieme alla famiglia, quando improvvisamente si è accasciato a terra.

Immediati i soccorsi da parte della Pubblica Assistenza di Signa, che ha trasportato l’uomo in ospedale dove purtroppo è deceduto nella giornata di lunedì 27 febbraio. Il quarantenne potrebbe essere stato stroncato da un infarto che non gli ha lasciato scampo. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social da parte degli abitanti di Lastra a Signa appena si è diffusa la notizia del decesso. www.firenzetoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K