Covid, false esenzioni dal “vaccino”: 36 indagati

vaccini

Sono 36 le persone, tra medici e pazienti, a cui la procura di Ravenna ha notificato l’avviso di conclusione indagine per l’ipotesi di reato di falso in concorso legata alla certificazione di presupposti, ritenuti falsi, per ottenere l’esenzione dalla vaccinazione contro il Covid tra il 2021 e il 2022.

Tra le motivazioni addotte, per l’esclusione dalla vaccinazione, figurano allergie e mutazioni genetiche. I destinatari, secondo quanto riferisce la stampa locale, sono 7 medici di Ravenna, Cotignola, Grosseto, Napoli, Rieti e Verona e 29 pazienti. (adnkronos)

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K