Bengalese arrestato per tentato omicidio nel Padovano

carabinieri ambulanza

ABANO TERME, 09 DIC – Un 27enne bengalese è stato sottoposto dai carabinieri ad Abano Terme a fermo di indiziato di delitto per il tentato omicidio di un connazionale di 32 anni ferito da una coltellata. L’indagato è stato bloccato dai militari di Abano Terme con il supporto dei colleghi di Albignasego e Battaglia Terme sull’aggressione avvenuta questa notte a Padova.

Secondo quanto ricostruito dall’Arma ii due, terminato il turno di lavoro presso un’attività commerciale del posto si sono incontrati in prossimità del ponte pedonale di Mezzavia di Due Carrare (Padova). Qui per cause tuttora al vaglio degli inquirenti è scoppiata una lite che è degenerata con l’accoltellamento del 27enne al connazionale, colpito al torace sinistro. La vittima è stata ricoverata alla casa di Cura di Abano Terme, dove è stata trattenuta in osservazione, ma non in pericolo di vita.

L’aggressore invece, è stato trasportato presso l’ospedale di Monselice dove è stato poi dimesso con prognosi di 8 giorni per contusioni multiple e trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di Abano Terme prima di essere trasferito in carcere con l’accusa di tentato omicidio, a disposizione dell’autorità giudiziaria (ANSA).

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K