Morto Maurizio Bellino: stroncato da un malore mentre lavorava

Maurizio Bellino morto

Milano – Prima il malore. Poi la chiamata al 112 e la corsa al pronto soccorso. Ma è stato tutto inutile. Un uomo di 55 anni, Maurizio Bellino, è stato stroncato da un malore mentre si trovava sul posto di lavoro, in un’azienda di via Guarnazzola a Parabiago (hinterland nord-ovest di Milano), nella mattinata di giovedì 30 novembre.

Tutto è accaduto intorno alle 7.30, come riportato dall’agenzia regionale di emergenza urgenza (Areu). Le condizioni del 55enne sono subito apparse gravi, tanto che la centrale operativa del 118 ha inviato un’ambulanza e un’automedica in codice rosso. Bellino, trasportato in codice rosso al pronto soccorso di Legnano, è morto poco dopo.

La società per cui lavorava, il Centro carni Rigamonti di Parabiago, lo ha ricordato con un toccante post pubblicato sui social “Vogliamo ricordarti così (come durante la nostra, ndr) ultima cena tutti insieme domenica sera. Una cena organizzata per gli auguri natalizi in cui tu ancora una volta hai dato il meglio di te, con la tua allegria , la tua spontaneità e la tua instancabile voglia di vivere. Eri il mattatore della serata”. “Ci mancherai caro Bursy, mancherai a tutti noi, come collega, come amico, un grande uomo dalla generosità e lealtà immensa. Niente sarà più come prima”. I funerali si svolgeranno sabato 2 dicembre alle 10.15 nella parrocchia di San Lorenzo a Gorla Minore (Varese).
www.milanotoday.it – foto Facebook

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K