Pakistan, chiese cristiane attaccate e bruciate dagli islamisti

Sono state attaccate questa mattina diverse chiese nel quartiere cristiano a Jaranwala, nella diocesi di Faisalabad, in Pakistan. Una folla armata di spranghe e bastoni ha occupato innanzitutto la chiesa cattolica picchiando il catechista. Il parroco, padre Khalid Mukhtar, e’ riuscito a mettersi in salvo.

E’ stata saccheggiata e distrutta anche la chiesa dell’Esercito della Salvezza, una delle piu’ antiche della zona, la chiesa presbiteriana e la chiesa di Shehroonwala. A scatenare l’attacco degli estremisti islamici sarebbero state presunte accuse di blasfemia nei confronti di due cristiani che vivono nel quartiere. Accuse che vengono invece definite infondate dagli stessi cristiani. ANSA

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K