Italia dona 9 tonnellate di aiuti umanitari all’Ucraina

aiuti umanitari

KIEV, 7 DICEMBRE – Un nuovo trasporto umanitario della Cooperazione italiana in favore della popolazione ucraina è partito dalla Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi ed è giunto nella localita’ ucraina di Chernivtsi nei giorni scorsi. Ne da’ notizia l’Ambasciata d’Italia a Kiev.

LEGGI ANCHE
Censis: 5,6 milioni di italiani in povertà assoluta

La fornitura di beni ha consentito il trasporto e la consegna di 9 tonnellate di aiuti umanitari (tra cui in particolare kit per l’inverno, tende, stufe e coperte), in risposta alle crescenti esigenze derivanti dall’approssimarsi della cattiva stagione. Tale trasporto di beni si inserisce nel solco di molteplici, precedenti invii effettuati dalla Cooperazione nell’ambito della risposta umanitaria dell’ong italiana “Cuamm Medici con l’Africa” a Chernivtsi per far fronte ai crescenti bisogni umanitari della popolazione. (@OnuItalia)

 

One thought on “Italia dona 9 tonnellate di aiuti umanitari all’Ucraina

  1. I soliti amici di Zelensky venderanno tutto, oppure li daranno ai loro “amici”.
    Una cosa ridicola. Hanno inviato stufe. Alimentate come? A gas? Elettriche? Come faranno a farle funzionare?

Comments are closed.