Bonaccini: Pd necessario per la qualità democratica del Paese

Bonaccini

“Ho deciso di candidarmi alla segreteria del Partito democratico”. Lo ha annunciato il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini, parlando al circolo Pd di Campogalliano, il suo comune di nascita. “Mi è parso giusto dirlo prima di tutto a voi e dirlo qui. Agli iscritti del mio circolo, ai compagni e alle compagne. Agli amici del mio Comune. Sono nato proprio qui e ci ho abitato fino a cinque anni” ha aggiunto.

“Dopo la dura sconfitta del 25 settembre e la scelta di Enrico Letta di aprire il percorso congressuale, mi sono preso il tempo per ragionare e per capire se io possa essere utile al Pd – ha spiegato Bonaccini – In queste settimane tantissimi mi hanno chiesto di candidarmi iscritti ed elettori, sindaci e amministratori, donne e uomini che sono o erano nostri elettori. Persino diversi che non lo sono mai stati, ma che avrebbero voglia di guardare a noi con speranza, fossimo in grado di dargliela. Mi ha fatto molto piacere, ovviamente, anche se avverto il peso e la responsabilità di questa scelta perché sono consapevole di come il Pd sia necessario per la stessa qualità democratica del Paese, rappresentando ideali e valori alternativi alle posizioni più conservatrici e regressive o alle derive populiste e sovraniste che abbiamo visto scorrazzare non solo qui ma anche in Europa e in tutto il mondo occidentale” ha detto ancora il governatore emilano.(ITALPRESS)

 

Articoli recenti

3 thoughts on “Bonaccini: Pd necessario per la qualità democratica del Paese

  1. Il PD come partito democratico è necessario, ma non sono loro, i soliti che conosciamo da troppo tempo e che l’hanno deteriorato, necessari. Se non se ne vanno loro, lasciando il posto a persone umili con esperienze di vita di strada e con lo scopo di rimanere sempre tra le persone più bisognose, ascoltandole, potrebbe anche finire qui, senza le solite pantomime di congressi, segretari e altre cazzate sponsorizzate.

  2. Se ciò che è rimasto del PD, oggi votato al neoliberismo, viene gestito come la sanità nella magnifica Emilia Romagna – 800.000 milioni di euro … Ci dia la ricetta salvifica per: il disavanzo di bilancio e la rimessa nella strada del proletariato dell’attuale partitello al 16% chiamato PD!

  3. Posso ridere?
    PD necessario??? Ma mi faccia il piacere…
    Io ricordo bene il trattamento riservato a quelle persone che non erano inoculate e che volevano si pronunciasse sui loro diritti, questo screanzato.
    Stefano Bonaccini è una disgrazia per la politica e per la stessa regione (la mia) che ha la disgrazia di averlo presidente.

Comments are closed.