Ecologisti imbrattano sede di Cassa depositi e prestiti

ecologisti

Roma, 16 nov. (askanews) – Quattro attivisti di Ultima Generazione hanno imbrattato la facciata della sede centrale della CDP, Cassa Depositi e Prestiti, in via Goito, a Roma, come si vede in queste immagini diffuse dal movimento ambientalista. Sono stati due attivisti ad azionare un getto di vernice arancione con degli estintori sull’edificio e una volta finito l’imbrattamento tutti e quattro hanno incollato una mano ciascuno al fabbricato. La sicurezza è allora intervenuta e avrebbe strattonato le mani a uno dei manifestanti, provocandogli – denunciano in un comunicato – delle escoriazioni.

“Cassa Depositi e Prestiti ipoteca il nostro presente e il nostro futuro investendo miliardi in progetti legati al fossile, spesso predatoriamente delocalizzati nel Sud del mondo. Questo, oltre a devastare i territori e a spingere sempre più persone alla migrazione forzata, ha ricadute occupazionali inammissibili su italiani e italiane. Installare almeno 20 GW di rinnovabili, come stiamo pretendendo dal governo, creerebbe decine di migliaia di posti di lavoro”, ha affermato Guido, cittadino sostenitore di Ultima Generazione.

clima truffa

clima correnti

 

Articoli recenti