Mirabelli (Pd): ‘Governo non sa che fare per aiutare le persone’

mirabelli

“Questa sera abbiamo votato in Senato la NADEF, il primo documento di indirizzo economico del nuovo Governo. Abbiamo votato contro. In un Paese in cui gli stipendi dei lavoratori dipendenti perdono potere d’acquisto, di fronte all’inflazione ormai a più del 10%, non c’è nulla per aumentare i salari, né taglio delle tasse sui redditi da lavoro né altro per ridurre le diseguaglianze.

LEGGI ANCHE
i risultati di 11 anni di governi PdLa povertà travolge le famiglie italiane: +79% richieste di aiuto PER MANGIARE

In un Paese in cui la pandemia ha reso evidente la necessità di più sanità pubblica, più personale, più assistenza territoriale, non è previsto nulla per la sanità. In un Paese in cui nella scuola ci sono 40.000 precari e grandi bisogni, dopo aver parlato di merito, non c’è nulla per migliorare l’istruzione. Insomma, dopo tante promesse, il Governo tanto deciso sul tetto dei contanti, i rave e l’odiosa accoglienza selettiva, non sa che fare per affrontare i grandi problemi delle persone, la questione salariale e le diseguaglianze”. Lo scrive su Facebook il senatore Franco Mirabelli, Vicepresidente del Gruppo PD al Senato.  AgenPress.

 

Articoli recenti