Malore al lavoro, Barbara muore a 46 anni

elisoccorso

Non ce l’ha fatta Barbara Manenti, la 46enne di Castel Cerreto colpita lunedì pomeriggio da un malore mentre si trovava al lavoro, in un’azienda di via Isser a Treviglio. Troppo gravi i danni cerebrali riportati dopo l’aneurisma, sopraggiunto all’improvviso durante il turno. Nonostante tutti i tentativi dei medici del Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dov’era stata ricoverata, alla fine non è stato possibile fare altro che constatare il decesso.

Sposata e madre di una ragazza di vent’anni, Barbara Manenti viveva a Castel Cerreto e lavorava alla Ral.Gom, azienda specializzata nello stampaggio di materie plastiche. Qui, lunedì mattina, è stata improvvisamente colta dal malore. I soccorritori della Croce bianca di Boltiere e l’elisoccorso alzatosi in volo da Bergamo sono immediatamente intervenuti, ma anche le cure prestatele in Rianimazione a Bergamo non hanno avuto l’esito sperato.  https://primatreviglio.it

 

Articoli recenti