Merkel spende troppo, richiamo del ministero delle Finanze

Merkel prossima pandemia

ROMA, 05 NOV – Il governo tedesco ha richiamato Angela Merkel per le spese troppo elevate del suo ufficio al Bundestag, attribuitole in qualità di ex cancelliera alla fine del suo mandato lo scorso anno. Lo fa sapere lo Spiegel che cita un rapporto del ministero delle Finanze alla commissione bilancio del parlamento tedesco, secondo cui il richiamo riguarderebbe anche il numero di impiegati nell’ufficio, attualmente nove sui quattro previsti.

Secondo Spiegel, a Merkel sarebbe inoltre stato fatto notare che il suo ufficio è destinato solo ad “adempiere obblighi post-ufficiali” e che è invece “escluso l’uso per scopi privati o per generare redditi aggiuntivi” a quelli spettanti a un ex cancelliere. Nel mirino del ministero delle Finanze sono finite anche le sue spese di viaggio, il cui rimborso – è stato precisato – viene preso in considerazione solo se l’ex capo di governo viaggia “per conto e nell’interesse della Repubblica federale di Germania”. (ANSA)

 

Articoli recenti