Khamenei, non perdoniamo Usa per assassinio di Soleimani

Khamenei

TEHERAN, 02 NOV – “Non perdoneremo l’assassinio e chiederemo vendetta a tempo debito”. Lo ha affermato la Guida suprema dell’Iran Ali Khamenei, come riporta la tv di Stato, in riferimento all’uccisione da parte degli Usa del comandante delle forze Qods delle Guardie della rivoluzione dell’Iran, Ghassem Soleimani, in Iraq nel 2020. (ANSA).

Ghassem Soleimani

 

Articoli recenti