Brescia, notte di furti: Cc sulle tracce di tre stranieri

ladro

Due con felpa grigia e cappuccio sulla testa, uno con giubbotto catarifrangente e cappello: questo l’outfit dei tre ladri che nella notte tra venerdì e sabato hanno messo a soqquadro due appartamenti e la farmacia a Nuvolera e la farmacia di Paitone. Grazie alle riprese delle videocamere piazzate in una delle due farmacie, stando a quanto riportato dal Giornale di Brescia i carabinieri sarebbero già sulle tracce dei malviventi.

I fatti. I tre ladri sarebbero giovani di origine straniera di età compresa tra i 20 e i 25 anni. La notte di furti è iniziata in due appartamenti di Nuvolera, il primo in via Sorzana e il secondo in via Mattei. Lasciate le abitazioni, i tre si sono recati presso la farmacia del paese, il cui allarme di sicurezza è stato disattivato attorno all’una di notte. Una volta nel locale sono state svuotate le casse, nessun altro prodotto è stato prelevato.

L’ultimo colpo presso la farmacia Girelli di Paitone, dove erano in funzione le videocamere che hanno ripreso il terzetto. Dopo avere alzato la saracinesca, i ladri sono entrati e con la torcia dei telefonini hanno prelevato il contante per poi ribaltare cassetti, armadi e magazzino. Le indagini sono condotte dai carabinieri della stazione di Nuvolento, a lavoro per dare un nome ai tre malviventi. www.bresciatoday.it

 

Articoli recenti