Maresciallo dei carabinieri si uccide con la pistola d’ordinanza

carabinieri

Ribera, maresciallo dei carabinieri si suicida sparandosi con la pistola d’ordinanza. Un maresciallo di 39 anni si è suicidato sparandosi con la pistola d’ordinanza, il fatto è accaduto ieri, 25 settembre, a Ribera, in provincia di Agrigento. L’uomo da diverse ore aveva fatto perdere ogni traccia e tutti i tentativi di parlare con lui erano risultati vani. L’allarme è stato dato dalla moglie ai carabinieri del Gruppo di Agrigento, cui ha chiesto di cercarlo.

Immediatamente sono cominciate le ricerche sul territorio: i carabinieri hanno impiegato poche ore prima di ritrovare il collega lungo la strada che congiunge Cattolica con Eraclea Minoa su una sorta di terrazzamento che affaccia il fiume Platani. Il 39enne è stato trovato senzavita, poco distante la sua auto. Si era sparato con l’arma d’ordinanza.  (affaritaliani.it)

 

Articoli recenti