Pnrr: 480 milioni per internet ultraveloce in scuole e ospedali

colao anti hacker

ROMA, 07 GIU – Si è conclusa l’assegnazione di 480 milioni di euro per portare Internet ultraveloce a circa 10mila scuole e oltre 12mila strutture sanitarie in tutto il Paese. Lo rende noto il ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao, rilevando che “grazie a questi interventi garantiremo la connettività a banda ultra larga alle scuole, agli ospedali e agli ambulatori in tutta Italia. Con i fondi appena assegnati, arriviamo a quota 4 miliardi di finanziamenti già destinati dal Governo per avere, entro il 2026, un Paese perfettamente connesso ai migliori livelli europei, anche nelle cosiddette aree a fallimento di mercato”.

Internet ultraveloce, i bandi

I fondi, previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, sono stati assegnati agli operatori vincitori dei bandi di gara “Scuole connesse” e “Sanità connessa” che dovranno completare le attività di infrastrutturazione entro giugno 2026 ed avviare l’erogazione dei servizi di connettività. (ANSA).

Condividi

 

bresup

Articoli recenti