Napoli, 15enne muore nel sonno per “intossicazione da sushi”

ambulanza vaccino

Sarà l’autopsia a stabilire la causa della morte del ragazzo di 15 anni morto dopo aver mangiato sushi in un ristorante del Vomero a Napoli. Il ragazzo si era sentito male il 23 novembre, dopo una cena in un locale che propone la formula “all you can eat”, cioè, dove per 16 euro si mangia pesce crudo e riso senza limiti.

15enne muore nel sonno

Il giovane si sarebbe sentito male subito accusando i sintomi di un’ intossicazione, sembrerebbe determinata dal batterio della salmonella. Aveva disturbi intestinali e febbre. Il medico gli avrebbe prescritto dei farmaci che avrebbero anche determinato dei miglioramenti. Poi Il 2 dicembre dopo una cura a base di antinfiammatori, il 15enne è morto durante il sonno.

I genitori avevano sporto denuncia e la Procura di Napoli ha aperto un’inchiesta e ha iscritto nel registro degli indagati, il titolare del ristorante e il medico di base. L’accusa sarebbe omicidio colposo – www.rainews.it

Condividi