Lenzi: l’interesse collettivo che cancella il diritto individuale era il motto di Stalin

Massimiliano Lenzi, giornalista, scrittore e autore televisivo, ospite del programma Tagadà.
““Ma davvero vogliamo fare la caccia ai novax come i cattivi in questo Paese? A me sembra che questo Paese abbia preso un clivo fascista irreversibile”.

E ancora: “c’è un clima culturale politico dove la politica è ridotta ai minimi termini, pur di sopravvivere accetta tutto”.

La Svezia ha affrontato il covid e l’ha fatto in maniera diversa, la Spagna ha affrontato il covid e l’ha fatto in maniera diversa, la Gran Bretagna ha affrontato il covid e l’ha fatto in maniera diversa. Ci piace il modello cinese? A me il modello cinese non piace, io sono per la salute di tutti”.

Il motto di Stalin

E infine. “Ricordatevi che l’interesse collettivo che cancella il diritto individuale era il motto di Stalin, li mandava in Siberia in nome del comunismo”

Condividi