Covid, in Italia oltre 45 milioni di vaccinati: aumentano i contagi

Figliuolo Speranza milioni di italiani over 12 non vaccinati

Vaccino Covid, in Italia ”l’83,3% degli over 12, pari a circa 45 milioni di cittadini, ha completato il ciclo vaccinale e l’86,5%, pari a 46,7 mln, ha fatto almeno una dose. Se a questi sommiamo i guariti, che sono circa 600mila e valgono l’1,12%, possiamo dire che l’87,7% dei cittadini sono coperti”. Lo ha detto il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza coronavirus, in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Aumentano i contagi

(adnkronos) Aumentano i contagi di covid-19 in Italia, si accelera sulla terza dose del vaccino che presto potrebbe essere somministrato anche nella fascia 5-11 anni. Sono 6.764 i casi da coronavirus nelle ultime 24 ore nel nostro Paese. Registrati altri 51 morti. I nuovi contagi sono stati individuati su 543.414 tamponi, il tasso di positività è salito all’1,2%.

I numeri indicano anche una crescita di incidenza e Rt. Secondo dati di flusso del ministero Salute, l’incidenza settimanale dei casi di Covid-19 a livello nazionale è in risalita a 53 per 100mila abitanti, nel periodo 29 ottobre – 4 novembre, rispetto ai 46 per 100.000 abitanti registrati la settimana precedente (22-28 ottobre).

In salita anche l’indice Rt in Italia. Nel periodo 13 ottobre – 26 ottobre l’Rt medio, calcolato sui casi sintomatici Covid-19 è stato pari a 1,15 (range 0,93 – 1,28), in aumento rispetto alla settimana precedente e al di sopra della soglia epidemica. E’ quanto emerge dal monitoraggio settimanale della Cabina di regia sull’andamento del Covid in Italia, i cui dati sono riferiti dall’Istituto superiore di Sanità. Dal report risulta stabile e sopra la soglia epidemica l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero (Rt=1,12 (1,06-1,17) al 26/10/2021 vs Rt=1,13 (1,07-1,19) al 19/10/2021).

Condividi