Letta a von der Leyen: “Pd guardiano delle riforme per il Recovery”

Letta von der Leyen

Il Pd nella maggioranza che sostiene il governo di Mario Draghi è il “guardiano” delle “riforme” che devono essere fatte per rilanciare l’Italia e sfruttare le risorse messe a disposizione di Next Generation Eu, che arriveranno solo a patto che il Paese si modernizzi, anche per dare una prospettiva ai giovani.

E’ quello che il segretario del Pd Enrico Letta, a Bruxelles per un giro di incontri istituzionali, ha spiegato alla presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen oggi a palazzo Berlaymont. adnkronos

Letta: il Pd ha molte idee come ad esempio inserire lo sport nella Costituzione

(askanews) – Il Partito Democratico è il guardiano dell’europeismo nella maggioranza del governo di Mario Draghi, e si considera il garante della realizzazione delle riforme che l’Europa chiede all’Italia sulla giustizia, sul fisco, sulla concorrenza, che sono necessarie perché i soldi dell’Ue arrivino e il Paese sia in grado di spenderli.

È il messaggio che il segretario del PD Enrico Letta ha portato oggi a Bruxelles, dove ha incontrato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e diversi altri membri dell’esecutivo comunitario (il vice presidente esecutivo responsabile per l’Economia e per il Commercio Valdis Dombrovskis, il commissario all’Economia Paolo Gentiloni, quello agli Affari sociali Nicolas Schmidt), nonché il presidente del Parlamento europeo David Sassoli. Nel pomeriggio, Letta incontrerà gli eurodeputati del Pd e domani mattina l’Alto Rappresentante per la Politica estera e di sicurezza comune, Josep Borrell.

Condividi