PNRR, Camera approva risoluzione di maggioranza con 442 sì

pnrr draghi piano vaccini

PNRR, Piano nazionale di ripresa e resilienza – L’aula della Camera ha approvato, col parere favorevole del governo, la risoluzione di maggioranza che “udite le comunicazioni del Presidente del Consiglio dei ministri, le approva e impegna il Governo a trasmettere il Piano nazionale di ripresa e resilienza alla Commissione europea”. I sì sono stati 442, i no 19, 51 gli astenuti.

La Camera con l’approvazione della risoluzione impegna il governo “ad assicurare il pieno coinvolgimento del Parlamento, nonché la leale collaborazione con le Regioni e gli Enti Locali nelle fasi successive del PNRR e la trasmissione della necessaria documentazione relativa al conseguimento dei traguardi e degli obiettivi intermedi contenuti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), in modo da consentire al Parlamento di monitorare l’attuazione e l’impatto dei singoli interventi, il rispetto dei tempi e degli obblighi di risultato previsti dal regolamento (UE) 2021/241”. affaritaliani.it

Respinta la risoluzione di Fratelli d’Italia con 456 no, 47 sì e 9 astenuti. E voto contrario anche per il documento proposto da Alternativa c’è. Il governo aveva espresso parere contrario.

🔹Recovery plan, l’economista Giuseppe Liturri: “l’Italia finisce di esistere come Stato sovrano. Dopo questo passaggio tutto dovrà sempre essere deciso sui tavoli europei che, a breve, torneranno ad imporre politiche “lacrime e sangue”

Recovery plan, economista Liturri: “l’Italia finisce di esistere come Stato sovrano”

Condividi