Letta: ”il Pd è vivo e vivace, dare la cittadinanza a Zaky”

letta cittadinanza a zaky

“Il partito esiste, è vivo ed è molto vivace. Questo emerge dal vademecum, un grande stimolo a lavorare insieme”. Lo ha detto Enrico Letta all’Assemblea del Pd. “Non si vincono le elezioni con ottime e costose squadra di comunicazione, magari americane, ma con 100mila militanti”.  Soldi, favori e ‘ndrangheta: inchiesta travolge il Pd

“Il metodo della partecipazione è possibile, questa è stata una prova vincente. Il rapporto centro-base non deve essere di controllo ma di ascolto e protagonismo”. Lo ha detto Enrico Letta illustrando i risultati del vademecum per i Circoli all’Assemblea del Pd. “Non sarò un segretario da slide, ma in questo momento sono molto importanti, c’è tutta la documentazione uscita” dai vademecum per i Circoli.

La cittadinanza a Zaky

“Sono soddisfatto del gesto importante del Parlamento con il voto all’unanimità sulla cittadinanza a  Zaki e noi chiediamo al governo di dare seguito a quella decisione del Parlamento”.  Costituzionalista Trabucco: cittadinanza a Patrick Zaky inutile e dannosa

“Il voto ai 16enni è molto divisivo, io sono fortemente convinto, ma vuol dire che bisogna fare un grosso lavoro per venire incontro alle criticità segnalate”. Lo ha detto Enrico Letta illustrando i risultati del vademecum per Circoli all’Assemblea del Pd. (adnkronos)

Condividi

 

2 thoughts on “Letta: ”il Pd è vivo e vivace, dare la cittadinanza a Zaky”

  1. Gli inglesi vogliono guastare le ottime relazioni diplomatiche che l’Italia ha con l’Egitto: prima assoldando Regeni e poi con ‘sto Zaki. Dunque è OVVIO che tutti i partiti che hanno votato per la cittadinanza a questo Zaki in realtà vogliono soltanto rovinare i rapporti con l’Egitto procurando un vantaggio ad inglesi e francesi, dunque NON fanno i nostri interessi, ma forse fanno gl’interessi di chi li ha CORROTTI? Ricordo che esiste un certo ASSANGE prigioniero per aver detto delle verità scomode e nessuno ne parla.

Comments are closed.