Legge elettorale, Letta: doppia preferenza di genere nostra battaglia

letta legge elettorale

ROMA, 25 MAR – La legge sulla doppia preferenza di genere è “un’altra nostra battaglia per evitare la politica solo al maschile”. Lo scrive su Twitter il segretario del Pd, Enrico Letta, ritwittando il vicepresidente del consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Francesco Russo (Pd), che chiede di firmare una petizione: “Nel consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia – spiega Russo – ci sono solo 6 donne su 49 eletti.

Con questo appello ci aiutate a far approvare la legge sulla doppia preferenza di genere che si vota giovedì e che non ha ancora una maggioranza in aula”. (ANSA).

Le altre priorità del Pd

Ius soli
Legge sull’omofobia
Erasmus obbligatorio per i ragazzi
Quote rosa
Ciitadinanza italiana a Zaki
Protezione dei diritti LGBT in Polonia

Condividi

 

2 thoughts on “Legge elettorale, Letta: doppia preferenza di genere nostra battaglia

  1. Ma al posto della parità di genere meglio mettere le preferenze; chi prende più voti entra. Altrimenti si rischia di avere in parlamento persone incapaci.

  2. A quando le discussioni sul colore della carta igienica in parlamento?
    E’ un tema caldo.

Comments are closed.