Skincare routine: tutti i cosmetici che servono

I processi di skincare routine sono importantissimi per avere una cute sempre sana e levigata. La cura quotidiana della pelle dovrebbe far parte delle abitudini di base di noi tutti: è sufficiente procurarsi alcuni cosmetici per idratare, nutrire e pulire in profondità l’epidermide.

Ciò che conta è scegliere solo ed esclusivamente ingredienti naturali e sicuri, ricchi di principi attivi benefici. Tra questi ricordiamo la bava di lumaca: una sostanza che include collagene, elastina, acido glicolico, allantoina e mucopolisaccaridi. Nulla di meglio per proteggere e rendere più resistenti i nostri tessuti!

La bava di chiocciola è utilizzata dall’azienda Nuvò Cosmetic per una vasta gamma di preparazioni: creme, sieri, scrub, contorno occhi, latte detergente e chi più ne ha più ne metta. Il marchio è forte di una filosofia improntata all’ecosostenibilità: i suoi articoli, in linea con la salvaguardia sia dell’ambiente sia delle persone.

Se te lo stai chiedendo, la bava è estratta dai molluschi tramite brevi lavaggi con acqua tiepida e leggeri massaggi manuali. Nulla di stressante o invasivo per gli esemplari, che subito dopo vengono rimessi sul territorio tra le colline del Lago di Garda. Questa attenzione verso le lumache è molto apprezzata dai clienti, che hanno la certezza di provvedere al proprio benessere senza che per questo si metta a rischio quello degli animali.

Il team di Nuvò vanta autentici esperti nell’ambito del wellness, che sanno come conciliare la tutela dell’ecosistema con la qualità delle forniture. Per il resto, quali sono i prodotti essenziali per la skincare routine? Scopriamolo!

La crema viso

Per cominciare, non deve assolutamente mancare una buona crema per il viso.

Lo scopo principale di una simile formulazione è l’idratazione cutanea. L’ideale è usare la crema almeno una volta al giorno; ancora meglio se due, al mattino e di sera prima di andare a dormire.

Chiaramente, per individuare la composizione giusta è necessario che tu conosca il tuo tipo di pelle. Quest’ultima è grassa, secca, mista, sensibile? A seconda della risposta varia anche il cosmetico da te selezionato.

Lo scrub

Lo scrub si inserisce nei quotidiani rituali di skincare di coloro che hanno un’epidermide grassa: quella che appare coperta da un perenne strato di unto, e che facilmente va incontro a inestetismi come i brufoli e i punti neri.

Gli scrub sono ottimi coadiuvanti nella lotta a tali problematiche. Questi preparati, dato che vengono adoperati spesso, devono comunque essere ricavati da ingredienti delicati come l’aloe vera, l’estratto di mirtillo e quello di magnolia.

Gli esfolianti rimuovono le cellule morte e le impurità che si accumulano sul volto; puliscono la pelle, e le donano un aspetto più liscio e luminoso.

Il siero

Se, invece, hai la cute secca, opaca e soggetta a desquamazione, un articolo per te indispensabile è il siero.

I migliori sieri sono antiossidanti, aumentano le difese contro i segni del tempo e ritardano anche il deterioramento del collagene. Sarebbe perfetto impiegare questo cosmetico subito dopo la crema idratante, per ottenere un valido risultato.

Il latte detergente

Il latte detergente è un must per la skincare routine, che tu abbia l’epidermide grassa, secca, mista ecc.

Questa soluzione è fondamentale per pulire il viso e per eliminare tanto i residui di sporco quanto le tracce di make-up. Il trucco, a lungo andare, ostruisce i pori, e insieme all’inquinamento e allo smog peggiora le condizioni della cute.

Se la tua pelle è grassa prediligi un detergente senza oli. Se è secca, preferisci una formulazione che non privi i tessuti della loro umidità. Infine, se è sensibile scegli un prodotto che non crei schiuma: in caso contrario potrebbe avere un effetto irritante!

Il tonico

Un’adeguata cura della pelle non può prescindere da un tonico di qualità. Questo è utile, ad esempio, per asportare ciò che rimane del latte detergente, e per attenuare problematiche come l’untuosità.

Quali sono gli ingredienti migliori? Per la cute secca un’eccellente opzione è l’aloe vera, per quella grassa va benissimo il limone. Per l’epidermide mista o sensibile ti consigliamo un tonico al , che sia verde o bianco. Di nuovo, tutto ciò che devi fare è capire a quale tipologia appartieni.

La crema solare

Infine, la skincare routine comprende la crema solare. Ciò vale soprattutto per quelle persone che trascorrono ore e ore all’aperto; una delle sostanze suggerite è l’ossido di zinco, che aiuta a prevenire gli arrossamenti.

Conclusioni

Questi, dunque, sono i cosmetici più importanti ed efficaci.

Per favorire il benessere della tua pelle ti raccomandiamo di seguire qualche piccolo accorgimento: per esempio, non utilizzare acqua troppo calda quando fai la doccia e cerca di riposare di notte per circa 7-8 ore. La cute risente tantissimo dello stress, dell’agitazione e, nel complesso, di uno stile di vita poco sano. Lava il viso due volte al giorno: non di più, per non provocarne la secchezza!

Condividi