Magrini (Aifa): ridurre uso degli antibiotici del 50%

“L’antibiotico resistenza è una grande emergenza globale, soprattutto oggi che siamo alle prese con una pandemia. L’Italia è nella fascia peggiore in termini in resistenza agli antibiotici, sia a livello ospedaliero che nelle terapie intensive dove i livelli di utilizzo sono medio alti. L’uso degli antibiotici va rivisto perché per avere un impatto sul fenomeno servono drastiche riduzioni dell’uso dell’ordine del 50% e non del 3-4%”.

Integratori alimentari Free Health Academy

Lo ha sottolineato Nicola Magrini, direttore generale dell’Aifa, nell’introduzione alla presentazione online del rapporto ‘OsMed-L’’uso degli antibiotici in Italia 2019’ curato dall’Agenzia italiana del farmaco. “Pensiamo ad un gruppo ‘ad hoc’ all’interno dell’Unità di crisi di Aifa per valutare nuove misure su questo fenomeno”, ha aggiunto Magrini. (adnkronos)

Condividi