Covid, cyberattacco a Ema: rubati documenti vaccino Pfizer

Documenti legati al vaccino anti Covid Pfizer-BioNtech sono stati rubati nel corso di un cyber attacco contro l’agenzia europea del farmaco (Ema). Lo ha reso noto la Pfizer.

“E’ importante sottolineare che né il sistema BioNtech né quello di Pfizer sono stati violati in relazione a questo incidente e che non abbiamo conoscenza dei dati personali che sarebbero stati violati”, ha precisato la casa farmaceutica. (ANSA).

CYBERSECURITY: IL LATO OSCURO DELL’INTERNET DELLE COSE – Corrado Giustozzi – TEDxCNR

Condividi