Covid, Bolsonaro: “improbabile che i brasiliani siano obbligati a vaccinarsi”

Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, non si inietterà il vaccino anti-Covid. “Non lo farò, è un mio diritto”, ha detto in un intervento trasmesso sui suoi social il capo dello Stato brasiliano, le cui idee sulla pandemia non hanno mancato di suscitare polemiche nel Paese e all’estero.

Bolsonaro, che nei mesi scorsi ha contratto il coronavirus, ha aggiunto che è improbabile che il Congresso obblighi i brasiliani a vaccinarsi. Il Brasile è il secondo Paese al mondo per numero di morti causati dal Covid-19. adnkr

https://it.wikipedia.org/wiki/Codice_di_Norimberga

Condividi