Mascherine, Meluzzi: “Conte ha chiesto aiuto a Fedez perché è come lui: un fenomeno mediatico”

Un nuovo episodio si aggiunge alla saga della mascherina. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha chiamato Fedez e Chiara Ferragni – i due influencer più famosi del momento – per chiedere aiuto sulla sensibilizzazione dei giovani riguardo le mascherine.

Il rapper ha subito colto la ‘chiamata alle armi’ del Premier e pubblicato un video su Instagram. Questo il messaggio: “Ieri abbiamo ricevuto una telefonata molto inaspettata. Siamo stati messi in contatto con il Presidente del Consiglio Conte che ha chiesto un aiuto da parte mia e di mia moglie: se queste stories, anche in piccolissima parte, riusciranno a essere utili, io non posso che esserne contento. Ci è stato chiesto un aiuto sull’esortare la popolazione, soprattutto quella più giovane, a utilizzare la mascherina”.

Su questo tema, radioradio.it ha intervistato lo psichiatra Alessandro Meluzzi. Ecco cosa ha detto nel suo intervento a “Lavori in corso”.

La cosa non mi stupisce. Invece i leader dell’opposizione come Salvini, la Meloni o il vecchio Berlusconi – che sono stati votati da alcuni milioni di persone – non sono mai stati sentiti né coinvolti in questa vicenda.

Conte, che non è stato mai votato da nessuno – esattamente come Fedez e la Ferragni – giustamente si unisce a persone simili a lui da questo punto di vista… un puro fenomeno mediatico. C’è una naturale empatia fra soggetti che non fanno parte del gioco democratico.”

Condividi

 

One thought on “Mascherine, Meluzzi: “Conte ha chiesto aiuto a Fedez perché è come lui: un fenomeno mediatico”

  1. conte (minuscolo vista la pochezza del personaggio!) che cerca aiuto da un fenomeno da baraccone come Fedez (sempre minuscolo), stavolta ha proprio toccato il fondo!!!
    Ma pensa che davvero noi italiani siamo così “fessi” da farci influenzare da questo SFIGATO COI TATUAGGI?!?!? Chi gliel’ha suggerita la brillante idea?!? Quel sempliciotto di casalino?!?!?

Comments are closed.