Trump: “avrete le mie stesse cure, elimineremo il virus senza bloccare il Paese”


Radio Radio Tv

Soltanto dieci giorni fa aveva appreso di essere positivo al #coronavirus ed era stato trasferito al Walter Reed Medical Center. Ora il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato in Florida nel suo primo comizio dopo il ricovero: “Mi sento così forte… bacerei tutto il pubblico, bacerei i ragazzi e le belle donne, gli darei un bacio grande e grosso”.

Così il leader dei Repubblicani ha fatto il suo ritorno in campagna elettorale, nella corsa alle Presidenziali 2020. Il carisma che lo ha sempre contraddistinto non manca, gli argomenti trattati nemmeno: virus, economia, affari a Washington, poteri forti e #sinistra radicale. Ecco un estratto del suo discorso (sottotitoli in italiano).

“Ma finiremo quello che abbiamo iniziato, renderemo questo paese più grande che mai, grazie. Grazie mille. Abbiamo fatto enormi progressi se guardate a quello che stiamo facendo con le terapie e le cure francamente. Abbiamo fatto enormi progressi e ho detto alla mia gente: “Riceverete tutto quello che hanno dato a me e lo distribuiremo in giro per gli ospedali e tutti avranno la stesso dannato trattamento”.

Se non suono come il tipico politico di Washington è perché francamente non sono un politico, sono imbarazzato dalla ‘specie’. E se non gioco sempre secondo le regole dell’establishment di Washington… è perché sono stato eletto per combattere per voi e sto combattendo più duramente di quanto chiunque abbia mai combattuto per voi… avevo una vita molto bella prima di questo incarico, a dire il vero! Molto più facile… ma adoro quello che stiamo facendo e non vorrei mai cambiarlo

Condividi