Covid, Ilaria Capua: “fenomeno epocale che trasformerà le nostre vite”

“Mi dispiace, ma siamo in mezzo a una pandemia”. Ilaria Capua, virologa italiana di stanza a Miami, in collegamento con DiMartedì stronca ogni speranza di Giovanni Floris e degli italiani. Non c’è via di fuga dal coronavirus, e il Covid non si è indebolito.

Integratori alimentari Free Health Academy

“Un virus pandemico che non trova alcun ostacolo, corre – spiega sconsolata la ricercatrice -. Il virus è qui, mi dispiace dirlo, circolerà, farà il virus e dobbiamo imparare a conviverci. Facciamocene una ragione, tiriamoci su le maniche e la mascherina, comprendiamo che siamo di fronte a una situazione eccezionale e che stiamo vivendo un fenomeno epocale, che trasformerà le nostre vite, le nostre professioni e lo spettacolo. Ci siamo in mezzo, sappiamo gestirla, gestiamola”.

La seconda ondata è arrivata. Non in Italia, ma nei Paesi vicini: Spagna, Francia, Regno Unito. Il virus è tornato a bussare alle porte dell’Europa, ma bisogna cercare di fermarlo. Ad affrontare l’argomento è stata la virologa Ilaria Capua, ospite a DiMartedì nella puntata del 23 settembre: “Cerchiamo di capire come mai questi Paesi stanno affrontando quella che io temo sia la seconda ondata. Quando il numero di contagi ricomincia a risalire e non vengono rispettate le regole necessarie, ecco che il virus scavalla, entra nella popolazione e negli ospedali”.  liberoquotidiano.it

Condividi