Governo Pd-M5s, De Micheli: mi ha convinta Franceschini in nome dell’antifascismo

E’ Dario Franceschini che mi ha convinto a farlo”, a partecipare al Governo con il Movimento 5 Stelle. Un anno fa, Franceschini “ha fatto un discorso sull’antifascismo e su che cosa vuol dire nella vita delle persone il ricorrere al rischio di avere qualcuno che li comanda e non li governi. E’ stata una tirata di 20 minuti che non dimenticherò mai e li ho capito la visione di un uomo molto più esperto di me su che cosa poteva accadere nella società di fronte alla vittoria di Salvini. Era una visione che aveva un impianto morale e valoriale molto alto”.

Integratori alimentari Free Health Academy

Ad affermarlo, intervenendo alla Festa dell’Unità di Modena, è il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli. Comunque, l’alleanza con il Movimento 5 Stelle, “è stata faticosa, anche all’interno del partito è stato un dibattito mica da ridere”, sottolinea De Micheli: “però quella fatica ha dato delle risposte al paese. Credo che le alleanze si misurano così”, aggiunge. affaritaliani.it

Condividi