Pd: aumentare la tassa di successione

La crisi economica in Italia si fa sentire, in seguito all’emergenza Coronavirus, ma non riguarda solo i cittadini, anche le casse dello Stato. Così dal ministero dell’Economia, – si legge sulla Stampa – arriva un no secco al rinvio delle scadenze fiscali. “Si va avanti così, le scadenze fiscali restano fissate a lunedì 20 luglio”. La linea del ministro Roberto Gualtieri non cambia» taglia corto il suo vice Antonio Misiani. Il ministero dell’Economia del resto proprio ieri ha diffuso cifre nerissime per le casse dello Stato: nei primi cinque mesi del 2020 sono entrati 22,2 miliardi di euro in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (-8,4%), tra minori introiti tributari (persi 12,9 miliardi, -7,7%) e contributivi (9,3 miliardi, -9,5%).

Intanto, in vista del cantiere per la riforma del fisco, – prosegue La Stampa – spunta nel Pd l’idea di un aumento delle imposte di successione per i patrimoni sopra i 500 mila euro e sulle rendite immobiliari.

L’ipotesi è stata discussa ieri pomeriggio in un vertice al Nazareno tra il ministro Roberto Gualtieri, il vicesegretario Andrea Orlando, il viceministro Roberto Misiani e il responsabile economico della segreteria dem, Emanuele Felice. L’obiettivo – seguendo la ricetta tra gli altri di Fabrizio Barca – è introdurre criteri di maggiore progressività sulle rendite, allineandosi ai livelli di tassazione del resto dell’Eurozona.  affaritaliani.it

Condividi

 

One thought on “Pd: aumentare la tassa di successione

  1. paradossi italiani

    in paesi con una classe politica seria e attenta, le varie sars e mers sono state motivo di sviluppo di un piano anti pandemia tale da contenere sufficientemente i danni del covid19.

    esempio: corea del sud, 300 morti circa

    in italia invece, non c’era un piano antipandemico serio, al punto che addirittura qualche genio ha messo dei malati covid dentro le RSA. Totalmente impreparati.

    risultato: 35000 morti

    Chi e’ responsabile? la nostra classe politica, destra sinistra, populisti… tutti, tutti i politici, nessun altro.

    adesso ci si inventa che per raccattare soldi questi si devono prendere dalle successioni legittime di molte delle persone la cui morte e’ stata causata dalla loro inettitudine?

    un po’ come dire, prima ti uccido e poi ti prendo i soldi che magari tu, vorresti far arrivare ai tuoi eredi.

    oltre il danno la beffa

    prendete i soldi dai conti correnti dei ministri e dei parlamentari degli ultimi 10 governi

Comments are closed.