Crisi Covid, Di Maio: “ha rafforzato cooperazione con Germania”

“La crisi Covid, sia nella sua fase più acuta sia ora che ne affrontiamo le conseguenze sul piano economico e sociale, ha rafforzato la nostra cooperazione”. Lo ha dichiarato alla stampa durante una visita allo Spallanzani il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, rivolgendosi all’omologo tedesco, Heiko Maas.

“La consolidata collaborazione tra l’Istituto Spallanzani e l’Istituto Robert Koch è un esempio di primissimo livello dell’intensità delle relazioni tra Italia e Germania nel campo scientifico e medico”, ha sottolineato il titolare della Farnesina, ricordando che “grazie all’accoglienza tedesca abbiamo potuto organizzare 44 voli sanitari per il trasporto dall’Italia alla Germania di altrettanti pazienti in terapia intensiva. Gli ultimi tre pazienti accolti dalla Germania sono rientrati in Italia lo scorso 18 giugno”. ADNKRONOS

Abbiamo molto apprezzato l’appoggio della Germania ad un piano ambizioso” in ambito europeo sul Recovery Fund. “Le divergenze tra Stati membri europei restano però evidenti. Italia e Germania devono lavorare fianco a fianco per colmare queste distanze e trovare un accordo ambizioso il prima possibile”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in conferenza stampa con il collega tedesco Heiko Maas sottolineando che “non possiamo accettare di scendere a compromessi” dannosi per il futuro dell’Europa. (ANSA).

Condividi